orientamentoMetodo Feuerstein

Il Metodo Feuerstein è uno strumento ideato dallo psicologo israeliano Reuven Feuerstein negli anni ‘50. È un metodo che opera sui processi che sottostanno a qualsiasi forma di apprendimento, focalizzandosi non tanto sui contenuti, quanto su come si utilizza la mente nell’approcciarsi ad essi. Centrato sull’ascolto – e nel rispetto dei diversi stili cognitivi e delle conoscenze individuali -, privilegia la riflessione sui processi mentali. La consapevolezza metacognitiva della propria modalità di apprendimento permette di trasferire in altri contesti e situazioni di vita quotidiana le abilità acquisite. Feuerstein e i suoi collaboratori hanno ideato dei sistemi applicativi basati sulla modificabilità cognitiva e sull’esperienza di apprendimento mediato:

– il programma di arricchimento strumentale P.A.S.;
– il sistema di valutazione del potenziale di apprendimento LPAD;
– il potenziale di arricchimento strumentale BASIC utilizzabile a partire dall’età prescolare;
– Il sistema di valutazione del potenziale di apprendimento LPAD BASIC.

Il Metodo Feuerstein è uno dei primi approcci metacognitivi apparso in ambito educativo, e viene utilizzato in tutti quegli ambiti in cui è necessario valorizzare le risorse.